Crea sito

Zucchero bianco o di canna?

Ancora oggi molte persone ripiegano sullo zucchero di canna grezzo per svariati motivi. Credono che lo zucchero bianco (che può essere sia di canna che di barbabietola) faccia male, che contenga le tanto citate ma mai chiarite bene “calorie vuote” e via dicendo. Ma esiste veramente differenza fra i due tipi di zucchero? Lo zucchero bianco fa davvero male? Se seguite già da tempo il mio sito, dovreste intuire la risposta.

Risposta alla prima domanda: sì, ma con chiarimento. Il chiarimento è che, chimicamente, non c’è alcuna differenza fra zucchero bianco e di canna grezzo! La molecola è la stessa, non cambia assolutamente nulla di nulla. E quindi le kcal sono le stesse: 4 per grammo sia per lo zucchero bianco che per quello di canna grezzo. Quello che cambia è la misura delle impurità (il termine raffinazione, così brutto, indica proprio questo: rimozione delle impurità! tenetelo a mente per quando qualcuno stupidamente demonizzerà i cereali raffinati come la pasta e il riso!). Infatti, nello zucchero di canna grezzo viene lasciato un quantitativo di melassa, che appunto fornisce il tipico colore bruno. La quantità di melassa è ciò che conferisce allo zucchero di canna grezzo il suo aroma.

Risposta alla seconda domanda: sì e no. Qui è più semplice da spiegare cioè, come sempre, tutto fa male se in eccesso e nulla fa male se nelle quantità giuste (“La dose fa il veleno” diceva Paracelso). Una tazzina di caffè al giorno con un cucchiaino di zucchero, di fatto, non inficia in alcun modo nella dieta (parliamo di appena 20 kcal… se no forse avete delle manie preoccupanti).

Zucchero

E le “calorie vuote”?

Le “calorie vuote” sono un’invenzione che si sta purtroppo propagandando anche nelle riviste di divulgazione. Le “calorie vuote” non esistono, perché una caloria è sempre una caloria: punto e basta, non si cambia la chimica! Chi ha inventato questo concetto dice di riferirsi al valore dei micronutrienti, come calcio e vitamine. In realtà, i micronutrienti nello zucchero di canna grezzo sono praticamente inesistenti (appena 83 mg di calcio per 100 g e noi abbiamo bisogno di 800-1000 mg di calcio al giorno da adulti), a maggior ragione se consideriamo che le dosi in una dieta equilibrata sono minime (5 g per tazzina di zucchero, mentre 100 g fanno ben 400 kcal!).

In sostanza, la scelta fra zucchero bianco e di canna grezzo si limita solo a una mera questione di aroma.

Il dolce causa dipendenza?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.