Crea sito

Electric Eye (Judas Priest)

Canzone: Electric Eye
Artista: Judas Priest
Album: Screaming for Vengeance (1982)

Anno 1982, i Judas Priest irrompono con uno dei loro album più aggressivi ed heavy. La prima canzone dell’album è Electric Eye, anticipata dall’intro The Hellion. È una geniale e al contempo inquietante anticipazione dei tempi. La canzone è un tributo al romanzo 1984 di George Orwell. L’electric eye di cui si parla nella canzone è il controllo che il governo esercita sulla popolazione. Siamo tutti controllati e osservati. Non abbiamo più libertà. L’occhio elettrico dovrebbe servire per mantenere pulito il paese dalla criminalità, ma il tono della canzone fa capire che è tutta una scusa. I Judas Priest ci spiegano quanto sia pericoloso usare nei modi sbagliati la tecnologia. Non è sbagliato progredire, ma le scelte che noi facciamo, come umanità, ci indirizzano verso un futuro migliore o negativo. La critica si percepisce bene dai termini usati e dalle espressioni. L’occhio elettrico, ad esempio, è orgoglioso di controllare i segreti della gente. I suoi circuiti “risplendono”. Il tutto indica una forma di narcisismo e appagamento per il potere che deriva dallo spiare la popolazione. Non è uno strumento usato per proteggerci, ma usato dai politici e dal governo per soggiogarci. I Judas Priest lo dicevano nel 1982 e lo diceva Orwell. Non abbiamo ascoltato nessuno di loro e adesso siamo completamente dementi con app e social che, appunto, sono gli “occhi elettrici” della nostra società.

Testo

Up here in space
I’m looking down on you
My lasers trace
Everything you do
You think you’ve private lives
Think nothing of the kind
There is no true escape
I’m watching all the time

I’m made of metal
My circuits gleam
I am perpetual
I keep the country clean

I’m elected electric spy
I protected electric eye

Always in focus
You can’t feel my stare
I zoom into you
You don’t know I’m there
I take a pride in probing
all your secret moves
My tearless retina takes
pictures that can prove

I’m made of metal
My circuits gleam.
I am perpetual
I keep the country clean

I’m elected electric spy
I protected electric eye

Electric eye, in the sky
Feel my stare, always there
Theres nothing you can do about it
Develop and expose
I feed upon your every thought
And so my power grows

I’m made of metal
My circuits gleam
I am perpetual
I keep the country clean

I’m elected electric spy
I protected electric eye

Protected, detective, electric eye

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.